Logo Perla Nera Viaggi
Agenzia partner di Logo Geo Travel Network

Tour Argentario e Isola del Giglio

Partenze

Dal 19/6/20 al 21/6/20

Costo

A partire da € 370

Descrizione

Argentario e isola del Giglio
19 - 21 giugno (3 giorni /2 notti)


Un weekend di 3 giorni per scoprire l’Argentario
e due dei borghi più scenografici scavati nel tufo: Pitigliano e Sovana

 

Mare cristallino, borghi di pescatori e antiche fortificazioni, fenicotteri rosa e mulini a vento.
Sono tantissime le ricchezze storiche e naturalistiche che l’Argentario offre ai suoi visitatori: questo tratto di costa è uno dei più affascinanti della Toscana, perfetto per un indimenticabile week-end.
Vi proponiamo un itinerario di tre giorni tra l'Argentario e l'Isola del Giglio, una delle perle dell'Arcipelago Toscano.

 

1° Giorno: Castiglione della Pescaia, Porto Ercole e Argentario
Ritrovo dei partecipanti nella località prevista, incontro con l'accompagnatore partenza in bus Gran Turismo per Castiglione della Pescaia, borgo marinaro immerso nelle pinete maremmane. Incontro con la guida e inizio della visita del borgo antico, racchiuso tra le mura pisane. Si ammireranno la Fortezza, la Porta Urbica, il Castello Aragonese, la Chiesa della Madonna del Giglio e la Chiesa di San Giovanni Battista. Arriveremo fino ad un belvedere panoramico da cui lo sguardo corre veloce lungo la costa fino all'Argentario. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio trasferimento a Porto Ercole dove visiteremo il borgo medievale, uno dei più belli d'Italia, con la Chiesa di Sant'Erasmo e Piazza Santa Barbara, terrazza da sui si ammirano panorami spettacolari. Il paese è dominato da tre imponenti forti spagnoli rinascimentali. Percorreremo in bus la strada panoramica del Monte Argentario, da dove la visita spazia verso le meravigliose coste e calette e verso le isole dell’Arcipelago Toscano. Al termine delle visite trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° Giorno: L’isola del Giglio
Prima colazione in hotel, trasferimento a Porto Santo Stefano, incontro con la guida e imbarco sul traghetto per l’isola del Giglio (circa 1 ora di navigazione) che con i suoi 21 kmq è seconda per estensione tra le isole dell’arcipelago toscano. Questa splendida piccola isola vi stupirà per i suoi colori, le imponenti scogliere granitiche e i caratteristici borghi. Si effettuerà il giro dell’isola in bus percorrendo meravigliose strade panoramiche fino ad arrivare a Giglio Castello, il piccolo borgo medievale che si trova in cima al Giglio, arroccato in posizione panoramica a 400 m di altezza e da cui si gode una splendida vista su tutta la costa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento in bus a Giglio Campese e visita della rinomata località turistica, affacciata su una splendida baia con il caratteristico faraglione. Tempo a disposizione per immergersi nelle sue acque cristalline. Ritorno in bus a Giglio Porto breve visita e traversata fino a Porto Santo Stefano. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno : L’area del tufo: Pitigliano e Sovana
Prima colazione in hotel. Partenza in bus alla volta di Pitigliano, un gioiello, un luogo incantato e affascinante che sembra affiorare dal masso di tufo sul quale è appoggiato. Le costruzioni di colore ocra sembrano tutt’uno con la roccia. Pitigliano è conosciuto anche come la Piccola Gerusalemme, per la storica presenza di una comunità ebraica e di una Sinagoga, uno dei monumenti più caratteristici del centro storico, alla quale si accede passando attraverso stretti vicoli ed archi molto suggestivi. Visiteremo la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, il Duomo di Pitigliano, l’imponente Acquedotto Mediceo che serviva a convogliare l’acqua dai vicini torrenti verso il centro abitato, la Fontana delle Sette cannelle e l’esterno di Palazzo Orsini. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Sovana, incantevole piccolo borgo medievale che fa parte dei borghi più belli d’Italia. Anche Sovana è costruita su una rupe tufacea e domina un territorio che conserva antiche tombe e necropoli di età etrusca. Visiteremo la Chiesa di Santa Maria Maggiore in Piazza del Pretorio, cuore del centro medievale, la Cattedrale di San Pietro situata a una delle estremità del paese e la Rocca Aldobrandesca all’altra estremità. Ad incorniciare il tutto ci sono le casette degli abitanti del borgo, dalle facciate decorate con cura e attenzione. Al termine delle visite rientro alla località di partenza.

 

a persona in camera doppia: Euro 370,00
(minimo 30 partecipanti)
Supplemento camera singola: Euro 60,00

 

ISCRIZIONI: ENTRO IL GIORNO 10 aprile 2020

 

La quota comprende : Viaggio in bus Gran Turismo, sistemazione in hotel 4*, trattamento come da programma, ingressi e visite come da programma, guida locale, passaggio in traghetto a/r per Giglio, assicurazione medico /bagaglio, accompagnatore dell'agenzia.

La quota non comprende : assicurazione annullamento facoltativa euro 17,00 a persona, tassa di soggiorno, mance ed extra personali in genere, tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota di partecipazione comprende”.

Galleria immagini

Torna all’elenco delle offerte