TOUR CASTELLI DELLA LOIRA

Interno del Castello di Chenonceau

Interno del Castello di Chenonceau

5 giorni 4 notti

Partenze dal 27 giugno 2017 al 15 novembre 2017

Castello Sully sulla Loira

Castello Sully sulla Loira

5 giorni 4 notti

Partenze dal 27 giugno 2017 al 15 novembre 2017

 

TOUR CASTELLI DELLA LOIRA - CODICE OFFERTA: PN2FRS497

5 giorni 4 notti - Partenze dal 27 giugno 2017 al 15 novembre 2017

1° giorno MILANO - FONTAINEBLEAU

Al mattino partenza dalla località prescelta in direzione di Milano. Incontro con l’accompagnatore e inizio del viaggio in pullman Gran Turismo verso il Valico di Chiasso e la Svizzera. Pranzo libero lungo il percorso. In serata arrivo a Fontainebleau. Sistemazione in hotel. Cena in hotel o ristorante.

 

2° giorno: FONTAINEBLEAU - CHAMBORD - BLOIS - TOURS

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita (con audioguide) del Castello di Fontainebleau, grandiosa residenza reale in stile rinascimentale, circondata da splendidi giardini. Il Castello di Fontainebleau, oggi Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, fu una delle residenze preferite dei re di Francia, scenario perfetto per le feste della corte rinascimentale di Francesco I; Napoleone Bonaparte lo designò solennemente “prima residenza imperiale” e ne fece il suo ultimo rifugio prima dell’abdicazione nel 1814. L’interno del castello sorprende per la ricchezza degli arredi e delle decorazioni. In tarda mattinata partenza per la Valle della Loira, luogo di grande fascino, dove la bellezza della natura, la magia dell’arte e gli eventi storici si intrecciano in ogni angolo. Le città ed i Castelli della Valle della Loira sono annoverati dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo al Castello di Chambord che, con le sue 440 stanze, è il più grande tra quelli che sorgono nella Valle della Loira. Il castello, immerso in uno splendido e vasto parco, fu costruito per volere di re Francesco I e, si dice, secondo un’idea di Leonardo da Vinci, ospite del re nel vicino Castello di Amboise. Il Castello di Chambord è l’esempio architettonico più stupefacente del Rinascimento francese. Visita guidata del castello e del parco. Proseguimento per il Castello reale di Blois, introduzione ideale alla visita della Valle della Loira poichè rappresenta la sintesi dell’architettura e della storia dei castelli della Loira. Residenza di sette re e dieci regine è un luogo evocatore del potere e della vita quotidiana della corte rinascimentale. Qui visse e morì Caterina de Medici, potente regina: nel suo studio numerosi cassetti segreti pare nascondessero pozioni e veleni. Proseguimento per Tours, città d’arte e di storia, capoluogo della Valle della Loira. Sistemazione in hotel nella Valle della Loira. Cena e pernottamento.

 

3° giorno: TOURS - VILLANDRY - AZAY LES RIDEAU - TOURS

Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata di Tours con i suoi splendidi edifici in tufo bianco ed i tetti in ardesia, Place Plumerau su cui si affacciano le belle case quattrocentesche e la Cattedrale di Saint-Gatien. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita dei Castelli della Loira ad ovest di Tours. Dapprima visita del piccolo e perfetto Castello di Azay Les Rideau, sulle rive del fiume Indre, che custodisce una ricca collezione di mobili e arazzi rinascimentali. Proseguimento per il Castello di Villandry con gli splendidi giardini terrazzati, ispirati al modello rinascimentale italiano. Visita dei giardini e degli esterni del castello. Rientro a Tours. Cena in ristorante. Pernottamento

 

4° giorno: CASTELLI di AMBOISE, CLOS LUCÉ, CHENONCEAU e FONTAINEBLEAU

Prima colazione in hotel. Al mattino visita del Castello di Amboise, le cui torri ed i tetti in ardesia dominano la Loira e le stradine del centro storico. Re Francesco I vi trasferì la splendida ed animata vita di corte e si circondò dei più grandi artisti del Rinascimento, tra cui Leonardo da Vinci. Egli vi giunse nel 1516 come pittore, ingegnere e architetto del re. Francesco I gli mise a disposizione il Manoir du Clos Lucé, appena fuori Amboise. Questa fu l’ultima dimora di Leonardo da Vinci, che vi soggiornò fino al 1519, anno della sua morte. Durante la visita di Clos Lucé sarà possibile vedere i modelli di alcune delle sue incredibili invenzioni. Pranzo libero. Proseguimento per il romantico castello rinascimentale di Chenonceau, in posizione panoramica sulle rive del fiume Cher e circondato da vasti giardini. Conosciuto come “il Castello delle Dame” poiché disegnato da una donna, Catherine Briçconnet nella prima parte del XVI secolo e abitato, in seguito, da due donne molto potenti e grandi rivali in amore: la vendicativa Caterina de Medici e la bellissima ed intrigante Diana di Poitiers, rispettivamente moglie e amante di re Enrico II. Entrambe sono sepolte nei magnifici giardini del castello. Al termine della visita partenza per Fontainebleau. Arrivo in serata e sistemazione in hotel. Cena in hotel o ristorante. Pernottamento.

 

5° giorno: FONTAINEBLEAU - MILANO

Prima colazione in hotel. Partenza per l’Italia via Digione, Besançon e la Svizzera. Pranzo libero lungo il percorso. Proseguimento per Milano e in serata rientro alla località di partenza.


a partire da 679 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK